La Lupa mannara

La Lupa mannara

16,90€
Non disponibile

Etichetta: Raro video
Codice articolo: dho0183
Categoria: DVD » Film Horror
Caratteristiche
Anno: 1976
Regista/Autore: R. Di Silvestro
Tipologia: Nuovo
Trama

Daniela (Annik Borel), figlia di un facoltoso industriale (Tino Carraro), è turbata sin da quando a quindici anni ha subito violenza carnale. Il padre l'ha portata a vivere nella villa di famiglia in campagna perché si riprenda, ma Daniela, leggendo antiche carte su una antenata che le somigliava e che era stata uccisa perché licantropa, comincia ad avere incubi nei quali si immedesima. A trovarla arriva la sorella Irene (Dagmar Lassander) in compagnia del marito Fabian (Elio Zamuto), che somiglia all'uomo che nell'incubo di Daniela era massacrato dalla sua antenata. Daniela comincia a vedere la sua antenata e a parlarle. In preda alle allucinazioni e all'influsso della luna piena, ma senza trasformarsi, Daniela dà fuori di matto, massacra Fabian a morsi e viene rinchiusa in clinica (anche se non per la morte di Fabian, della quale non viene sospettata). Grazie all'aiuto di un'altra rinchiusa ninfomane, subito ripagata con la morte, Daniela fugge e può di nuovo scatenare la sua rabbia. Ma il commissario Modica (Frederick Stafford) indaga. Curioso connubio tra attrazione/repulsione sessuale e licantropia, è uno di quei film che per la materia e la spavalda faccia tosta con cui è trattata non può che diventare un cult naturale. Sesso e violenza abbondano, con una predominanza del primo sulla seconda. La storia si dipana in modo prevedibile e senza tensione, ma resta abbastanza originale nel trattare la licantropia come fenomeno prevalentemente psicologico, senza alcuna trasformazione licantropesca (una “vera” donna lupo si vede solo nell'incubo flashback con l'antenata). Certo, il film non si raccomanda per finezza e fonde in sé diverse anime anche contrastanti, ma ha una certa vivacità e rientra pienamente nella categoria so bad it's good. Annik Borel ci dà dentro con tutta se stessa. Bizzarro vedere un attore come Tino Carraro in un contesto come questo, ma se la cava in qualche modo. Affascinante e intensa Dagmar Lassander e sempre efficienti Howard Ross e Frederick Stafford

Chi ha comprato questo articolo ha comprato anche uno di questi
MissingVideo.com © 2022 - Realizzato da StudioWeb76.com