Non aprite quella porta

Non aprite quella porta

6,90€
Non disponibile

Etichetta: Quinto piano
Codice articolo: dho0248
Categoria: DVD » Film Horror
Caratteristiche
Anno: 1974
Regista/Autore: T. Hooper
Tipologia: Nuovo
Trama

Mentre è in corso una serie di misteriose razzie nei cimiteri della zona, Sally (Marilyn Burns), assieme al fratello paraplegico Franklin (Paul A. Partain) e a un gruppo di amici, parte per una vacanza in camper alla vecchia casa abbandonata del nonno. Prima di arrivarci, i ragazzi danno un passaggio a uno strano autostoppista con cui hanno un alterco prima di sbatterlo fuori. Dopo aver dato un'occhiata alla casa, i ragazzi si separano e due di loro, Pam (Teri McMinn) e Kirk (William Vail), si imbattono in un'altra casa apparentemente abbandonata che vogliono visitare. Ma Kirk viene ucciso e Pam viene trascinata dentro la casa e impalata in un gancio da macellaio da un essere gigantesco con una maschera di cuoio in faccia (Gunnar Hansen). E gli altri dovranno cercare di salvarsi lottando contro una famiglia di cannibali. Tobe Hooper si fa notare nel mondo cinematografico con questo piccolo film che diventa immediatamente un successo e un film di culto per la sua ferocia e la potenza delle immagini. Film teso e perfettamente riuscito, in grado di caricare una storia lineare – poi banalizzata da infinite imitazioni – con echi sovversivi e paranoici, colpendo con crudele sarcasmo l'istituzione familiare, grottescamente parodiata nei suoi fondamenti nella famiglia di cannibali. Brutale e senza pietà, il film crea le premesse per lo sviluppo del nuovo splatter pur non avendo con esso molto in comune se non la ferocia e la rappresentazione degli esseri umani come carne da macello. Purtroppo Hooper, pur vantando una successiva nutrita filmografia horror e pur avendo fatto ancora qualche buon film, non è più riuscito a trovare quella concentrazione e quella determinazione che fanno di questo film una pietra miliare dell'horror. Il film ha avuto diversi seguiti, il primo dei quali è #Vedi#Non aprite quela porta – Parte 2 dello stesso Hooper, e anche un remake omonimo. Vagamente ispirato ai misfatti di Ed Gein, già alla base di #Vedi#Psyco

Chi ha comprato questo articolo ha comprato anche uno di questi
MissingVideo.com © 2020 - Realizzato da StudioWeb76.com - P.Iva 01264030196