Contamination

Contamination

16,90€
Disponibile

Etichetta: Neo Publishing
Codice articolo: dho0038
Categoria: DVD » Film Horror
Caratteristiche
Anno: 1980
Regista/Autore: L. Cozzi
Tipologia: Nuovo
Trama

Il dottor Turner (Carlo Monni) arriva al porto di New York, chiamato dal tenente Aris (Marino Masé), a causa di una nave senza nessuno a bordo. Solo una strana puzza. Turner guida Aris e altri uomini in un'ispezione del vascello, a bordo del quale trovano cadaveri massacrati. Trovano anche strane uova verdi, alcune delle quali pulsano ed emettono luce. Una delle uova esplode e la sostanza che la compone entra in contatto con Turner e qualche altro, provocando geyser di sangue e liquefazioni varie e letali. Aris sopravvive e viene interrogato dal colonnello Stella (Louise Marleau), che assume il caso. Stella pensa che il destinatario delle “uova” volesse metterle nelle fogne cittadine. Al magazzino della ditta cui era diretto il carico, però, gli uomini di Stella vengono accolti a pistolettate e, all'interno, trovano una quantità industriale di “uova”. Stella prende contatto con Hubbard (Ian McCulloch), astronauta che, al ritorno da una missione su Marte, aveva detto di aver visto quel genere di “uova” e decide di andare in Sudamerica con Aris e Hubbard per risolvere il problema. Fantahorror che mescola #Vedi#L'invasione degli ultracorpi con #Vedi#Alien, parte forte con una serie di effetti sanguinolenti e con un mistero da risolvere, si adagia su un intreccio quasi da action movie spionistico, con un flashbacksu Marte assai poco incisivo, e riprende velocità per il gran finale tra esplosioni e fluidi corporei. Strutturalmente squilibrato e narrativamente sbrigativo (anche se con spunti interessanti), il film vive soprattutto sui suoi eccessi. Sangue, frattaglie ed esplosioni di organi interni risolvono “graficamente” l'estetica della pellicola, che termina con un finale appropriatamente delirante. Nell'insieme, resta uno dei lavori migliori di Luigi Cozzi, collaboratore di Dario Argento e grande esperto di fantascienza. Il migliore di un cast, non brillantissimo, è il simpatico Marino Masé, mentre il granitico Ian McCulloch (#Vedi#Zombi 2) è un eroe appena adeguato e Louise Marleau non convince come colonnella. C'è anche l'algida Gisela Hahn, presenza frequente nel cinema italiano di genere (Lo chiamavano Trinità). Musica dei Goblin

Chi ha comprato questo articolo ha comprato anche uno di questi
MissingVideo.com © 2020 - Realizzato da StudioWeb76.com